portale internet di informazione e promozione dei prodotti tipici italiani

 

 

Homepage
I consorzi di tutela
I Prodotti di qualità
Bevande
Carni e Salumi
Condimenti
Oli Extravergini
panetteria pasticceria
prodotti ittici
gastronomia
Prodotti origine animale
Prodotti origine vegetale
Vini Liquori & distillati
Artigianato
Miglio zero: questo sconosciuto!
Nato dalla geniale intuizione della Provincia Regionale di Trapani per valorizzare il prodotto ittico locale, necessita di una forte azione di rilancio sul territorio.


Il marchio “Miglio Zero” è il risultato di un progetto promosso dalla Provincia Regionale di Trapani, che ha coinvolto l’Università di Messina e gli operatori della ristorazione del territorio. L’idea era ed è di utilizzare pesce locale da proporre attraverso menù a “Miglio 0”, ossia con piatti a base di pesce pescato dalle imprese locali e cucinato con prodotti del territorio (olio extravergine d’oliva del Belìce, aglio di Nubia, sale trapanese, etc…).

Caratteristiche di tali menù sono: stagionalità, sostenibilità ambientale, qualità organolettiche e legami con la tradizione culinaria del posto. Ogni soggetto coinvolto si è fatto carico di uno specifico compito. L’amministrazione provinciale si è impegnata nel sostenere una incisiva azione mediatica, promuovendo il pescato, pubblicizzando il territorio per catturare l’interesse e la gola del consumatore e fargli gustare il pesce, fresco e di qualità e proposto in ricette dagli effetti benefici sulla salute.

L’Università di Messina ha elaborato delle “schede prodotto” ed individuato i parametri di qualità e di lavorazione del prodotto che è stato inserito nel disciplinare. I ristoratori che hanno aderito all’iniziativa, con la firma del disciplinare, si sono impegnati a proporre i piatti a “Miglio 0”, utilizzando il pescato locale e i prodotti tipici del territorio trapanese. Del resto la cucina del territorio è prevalentemente marinara, tanto che le preparazioni a base di pesce abbondano, anche per il loro particolare gusto, in abbinamento ai prodotti tipici locali.

Purtroppo, sono ancora pochi i ristoranti del territorio che hanno aderito al progetto “Miglio Zero” (19), e non tutti rispettano il disciplinare che hanno sottoscritto. Per questo diventa fondamentale intervenire su due fronti. Da un lato, riuscire a fare un’azione di coinvolgimento della gran parte dei ristoratori della provincia affinché aderiscano a “Miglio Zero”; dall’altro condurre una capillare campagna di informazione per promuovere i menù a “Miglio 0” e catturare la curiosità di turisti e indigeni. Il rischio è che la magnifica intuizione, rimanga un nulla di fatto!

Piero Rotolo

Fonte © Oliovinopeperoncino Per Gentile concessione

   

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende  affiliate

   
Realizzazione Art Advertising

DORMIREINITALIA.COM - VINI-ITALIA.IT- ALBERGHI-ITALIA.IT ISAPORIDISICILIA.COM - VINI-SICILIA.IT - OLI-SICILIA.IT - ORODEGLIIBLEI.IT - E0LIE.IT - SICILIANELPIATTO.IT - SITOSICILIA.IT - GUIDASICILIA.NET DOLCIDISICILIA.IT - DORMIREINSICILIA.IT  - TIPICO-SICILIA.IT - ALBERGHI-SICILIA.IT - PRIMA DEL SI - ART1.IT SICILIA1 SICILY1 - AGRIGENTO1 - CALTANISSETTA1 - CATANIA1 - ENNA1 - MESSINA1 - PALERMO1 - RAGUSA1 - SIRACUSA1 -TRAPANI1 - PANTELLERIA1 - TAORMINA1  -   TIPICODITALIA.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

 

Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti