portale internet di informazione e promozione dei prodotti tipici italiani

 

 

Homepage
I consorzi di tutela
I Prodotti di qualità
Bevande
Carni e Salumi
Condimenti
Oli Extravergini
panetteria pasticceria
prodotti ittici
gastronomia
Prodotti origine animale
Prodotti origine vegetale
Vini Liquori & distillati
Artigianato
Birranova, artigianalmente birra
Tappa del viaggio che esplora la grande sorpresa del Birròforum 2011, birre prodotte esclusivamente con metodi artigianali, seguendo le più antiche ricette tramandate dai maestri birraioli del passato

Una birra artigianale in Italia è una bevanda prodotta da micro birrifici, non pastorizzata, capace di trasmettere profumi e sensazioni durante la degustazione e di accompagnare un pasto al pari di un vino. Così, per rendere più ricca e versatile la propria offerta, per non deludere le aspettative del mercato e soprattutto per distinguersi, anche molti ristoratori stellati hanno introdotto nel loro menu una selezione di birre artigianali.

La birra Birranova va servita in calici da degustazione, come quelli del vino, a basse temperature (6-8 °C). Bisogna versarla mantenendo il bicchiere in verticale e allontanando la bottiglia verso l’alto, in modo da consentire e agevolare la formazione della schiuma. La schiuma, infatti, è molto importante per la birra, perché la preserva dall’ossidazione e consente la fuoriuscita della CO2.
 
A fine bottiglia, sul fondo potrebbero essersi depositati i lieviti: non è cosa negativa! La birra artigianale è una bevanda “viva” e i suoi lieviti in bottiglia aiutano a preservarne le caratteristiche qualitative nel tempo. Se si vuole, è possibile rabboccare il bicchiere con la birra finale di bottiglia, ove compaiono i lieviti: non fanno assolutamente male, rappresentano anzi la parte più ricca di sensazioni gusto-olfattive.
La birra artigianale va conservata in posizione verticale, in un ambiente fresco e lontano dalla luce diretta del sole, senza far subire alla bottiglia stress da movimenti bruschi. Le birre vanno poi messe in frigorifero almeno un paio di ore prima del servizio.
Infine, la redazione di Oliovinopeperoncino offre qualche spunto su come degustare la birra artigianale Birranova.
Esame visivo: valutazione della schiuma (grana bolle, calore, presenza e persistenza) e valutazione della birra (colore, trasparenza).
Esame olfattivo: valutazione di intensità e persistenza, descrizione olfattiva.
Esame gusto-olfattivo: valutazione di intensità, persistenza, gusto, sensazioni boccali, corpo.
Finale: equilibrio generale.
Oliovino dà appuntamento ai suoi lettori alla prossima settimana, quando verranno descritte e analizzate le singole birre Birranova.
Federico Ligotti
f.ligotti@oliovinopeperoncino.it

Fonte © Oliovinopeperoncino Per Gentile concessione

   

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende  affiliate

   
Realizzazione Art Advertising

DORMIREINITALIA.COM - VINI-ITALIA.IT- ALBERGHI-ITALIA.IT ISAPORIDISICILIA.COM - VINI-SICILIA.IT - OLI-SICILIA.IT - ORODEGLIIBLEI.IT - E0LIE.IT - SICILIANELPIATTO.IT - SITOSICILIA.IT - GUIDASICILIA.NET DOLCIDISICILIA.IT - DORMIREINSICILIA.IT  - TIPICO-SICILIA.IT - ALBERGHI-SICILIA.IT - PRIMA DEL SI - ART1.IT SICILIA1 SICILY1 - AGRIGENTO1 - CALTANISSETTA1 - CATANIA1 - ENNA1 - MESSINA1 - PALERMO1 - RAGUSA1 - SIRACUSA1 -TRAPANI1 - PANTELLERIA1 - TAORMINA1  -   TIPICODITALIA.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

 

Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti