portale internet di informazione e promozione dei prodotti tipici italiani

 

La Toscana e i suoi Prodotti tipici

RICERCA  NEL  PORTALE

Homepage
Indice Toscana
I consorzi di tutela
I Prodotti di qualità
Bevande
Carni e Salumi
Condimenti
Oli Extravergini
panetteria pasticceria
prodotti ittici
gastronomia
Prodotti origine animale
Prodotti origine vegetale
Vini Liquori & distillati
Artigianato
News dalle aziende
Eventi e Manifestazioni
Comunicati
Sagre
Ricette Tipiche

CASTAGNA DEL MONTE AMIATA

indietro aziende produttici disciplinare di produzione


Castagna del Monte Amiata
I.G.P. Ortofrutticoli e cereali
Reg. CE n. 1904
del 07.09.00 GUCE L. 228 del 08.09.00

AREA DI PRODUZIONE
Toscana Grosseto, Siena

La castagna del Monte Amiata ha ottenuto tutela con l'indicazione geografica protetta. La zona di produzione comprende interamente i territori dei comuni di Arcidosso, Castel del Piano, Santa Fiora e Seggiano e parte dei comuni di Cinigiano e Roccalbegna. Il disciplinare del Ministero per le politiche agricole stabilisce che le fustaie di castagno da frutto idonee alla produzione sono quelle site nella zone fitoclimatica del "Castanetum" del Monte Amiata, cioè nella fascia compresa tra i 350 e i 1000 m.s.l.m.

La castagna era considerata negli anni passati come il "pane della povera gente".
I piatti più noti prodotti con la farina di castagne erano, e sono tutt'ora, la polenta e il castagnaccio. Attualmente le castagne non sono più al centro dell'economia familiare, mantengono la loro importanza anche dal punto di vista culturale e le numerose feste della castagna che si organizzano da molti anni nei paesi amiatini evidenziano l'attaccamento della popolazione a questo prodotto autunnale

La raccolta delle castagne inizia generalmente da metà settembre.
Dopo la raccolta, effettuata la scelta del prodotto migliore,le castagne vengono vendute o consumate in breve tempo;parte del prodotto viene anche essiccato in appositi locali detti “seccatoi” dove le castagne subiscono il processo di essiccazione.Dopo l’essiccazione viene diviso il frutto dalla buccia e dalla pellicola interna che avvolge la castagna. Le castagne secche ( detti marron secchi) vengono macinate per la produzione della farina dolce: questo tipo di farina è stato uno degli alimenti principale degli abitanti dei paesi amiatini fino a pochi decenni fa.

A seguito del conferimento dell' I.G.P. è stata costituita l'Associazione per la valorizzazione della castagna del Monte Amiata-I.G.P." che ha sede presso la Comunità Montana del Monta Amiata Zona I-1 Area grossetana.

Alcuni tipi di castagne locali
Marrone: è la castagna più pregiata per il suo sapore, è di colore marrone rossiccio, si distingue dalle altre per la sua forma e le leggere venature rialzate. ”Bastarda” Rossa: è forse la più bella per la forma un po' panciuta e per il suo colore rossiccio.
Cecio: di forma simile alla castagna rossa si differenzia da questa per il colore molto più scuro, è la prima a cadere.

Castagna Domestica:
è la più piccola delle tre, di colore rossastro. Ha una forma leggermente allungata ed è quella dal sapore più dolce, infatti una volta era quella che più frequentemente veniva fatta seccare per farci la farina dolce.
fonte:
http://www.comune.arcidosso.gr.it/castagna/la%20castagna.htm
 

Le Aziende Produttici
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende  affiliate


 
DORMIREINITALIA.COM - VINI-ITALIA.IT- ALBERGHI-ITALIA.IT ISAPORIDISICILIA.COM - VINI-SICILIA.IT - OLI-SICILIA.IT - ORODEGLIIBLEI.IT - E0LIE.IT - SICILIANELPIATTO.IT - SITOSICILIA.IT - GUIDASICILIA.NET DOLCIDISICILIA.IT - DORMIREINSICILIA.IT  - TIPICO-SICILIA.IT - ALBERGHI-SICILIA.IT - PRIMA DEL SI - ART1.IT SICILIA1 SICILY1 - AGRIGENTO1 - CALTANISSETTA1 - CATANIA1 - ENNA1 - MESSINA1 - PALERMO1 - RAGUSA1 - SIRACUSA1 -TRAPANI1 - PANTELLERIA1 - TAORMINA1  -   TIPICODITALIA.IT
 

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

 


Art Advertising  non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti