portale internet di informazione e promozione dei prodotti tipici italiani

 

Il Veneto e i suoi Prodotti tipici

RICERCA  NEL  PORTALE

Homepage
Indice Veneto
I consorzi di tutela
I Prodotti di qualità
Bevande
Carni e Salumi
Condimenti
Oli Extravergini
panetteria pasticceria
prodotti ittici
gastronomia
Prodotti origine animale
Prodotti origine vegetale
Vini Liquori & distillati
Artigianato
News dalle aziende
Eventi e Manifestazioni
Comunicati
Sagre
Ricette Tipiche

ASPARAGO BIANCO DI CIMADOLMO


Asparago Bianco di Cimadolmo

I.G.P. Ortofrutticoli e cereali
Reg. CE n. 245
del 08.02.02 GUCE L. 39 del 09.02.02

AREA DI PRODUZIONE
 Veneto Treviso

L’asparago è un ortaggio originario dell’Europa orientale, conosciuto anche nell’antichità da Egizi, Greci e Romani, tanto che Catone lo citò nel suo “De agricoltura”, mentre Plinio e Columella ne illustrarono la tecnica di coltivazione nelle loro celebri opere.
L’Asparago Bianco di Cimadolmo è coltivato in provincia di Treviso, su terreni sabbiosi-limosi, di origine alluvionale, permeabili e accuratamente drenati. Il clima temperato-umido, tipico della zona, caratterizzato da primavere con elevata intensità di pioggia, favorisce il rapido accrescimento dell’asparago, consentendo l’ottenimento di turioni bianchi, teneri e privi di fibrosità. Per le sue caratteristiche visive e organolettiche l’Asparago Bianco di Cimadolmo fa parte di quelle nuove varietà di asparago che hanno soppiantato, nella provincia di produzione, cultivar più tradizionali, come gli asparagi di Bassano.

Come si consuma
A fronte di uno scarso apporto di calorie, gli asparagi hanno la caratteristica di stimolare l'appetito e di essere depurativi e diuretici. Riducendo il ristagno di liquidi nei tessuti sono indicati per chi vuole eliminare la cellulite, mentre sono sconsigliati per chi soffre di disturbi renali, di calcoli, prostatiti e cistiti.
Molto appetitosi in abbinamento a uova sode con olio extra vergine d’oliva o burro fuso, sono anche un ottimo ingrediente per i primi piatti, in particolare risotti.

Come si conserva
Per una corretta conservazione è indispensabile rallentare il metabolismo del prodotto, mediante un rapido raffreddamento tramite conservazione a temperatura idonea. Una volta acquistato è sempre opportuno conservare il prodotto in frigo e consumarlo appena possibile.

Come si produce
Il terreno destinato all’impianto viene preparato ad aratura leggera, preceduta o seguita da ripuntatura profonda. Si procede con la concimazione minerale integrata con ammendamenti organici. Per la produzione di turioni bianchi è inoltre necessario effettuare la paciamatura.
La difesa fitosanitaria per la produzione dell’Asparago bianco di Cimadolmo si fonda sulle tecniche di lotta integrata o di lotta biologica in modo da ridurre al minimo indispensabile gli interventi chimici.
La raccolta inizia a partire dal terzo anno. I primi turioni si raccolgono intorno al venti di marzo e il periodo di raccolta si protrae per 15-20 giorni al terzo anno di impianto, per 40-60 dal quarto anno in poi. Entro le dodici ore successive alla raccolta, gli asparagi, consegnati in mazzi o alla rinfusa, vengono avviati al centro di lavorazione, dove vengono sottoposti ad opportuna refrigerazione.

Consorzio dell'Asparago bianco di Cimadolmo
Indirizzo: via Maggiore 10
Cap 31020 Città Rai di Spolo di Piave (TV)
Telefono: +390422856233
Fax: +390422856294
E-mail: spolo@apovf.it
Contatto: Dr. Flavio Peterle
 

 

Le Aziende Produttici
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende  affiliate


 
DORMIREINITALIA.COM - VINI-ITALIA.IT- ALBERGHI-ITALIA.IT ISAPORIDISICILIA.COM - VINI-SICILIA.IT - OLI-SICILIA.IT - ORODEGLIIBLEI.IT - E0LIE.IT - SICILIANELPIATTO.IT - SITOSICILIA.IT - GUIDASICILIA.NET DOLCIDISICILIA.IT - DORMIREINSICILIA.IT  - TIPICO-SICILIA.IT - ALBERGHI-SICILIA.IT - PRIMA DEL SI - ART1.IT SICILIA1 SICILY1 - AGRIGENTO1 - CALTANISSETTA1 - CATANIA1 - ENNA1 - MESSINA1 - PALERMO1 - RAGUSA1 - SIRACUSA1 -TRAPANI1 - PANTELLERIA1 - TAORMINA1  -   TIPICODITALIA.IT
 

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

 


Art Advertising  non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti